Translation: Francaise Translation: UK-English Translation: Spanish Translation: ChineseHome Page | Site Map
Click per inviare una richiesta di informazioni/contatto relative alla ricerca perdite...

Ricerca Perdite

Ricerca perdite condotte acque condominiali
I nostri servizi di ricerca perdite su impianti di adduzione acqua fredda sono basati su tecnologie avanzate guidate da personale qualificato. In particolare utilizziamo:
  • Sistema elettroacustico;
  • Special Tracer Gas;
  • Mappatura Condotte.
Gli scenari piu' comuni sono quelli noti, dalle macchie di umidita' alla comparsa di muffe e fratture nei muri o soffitti, ma il risultato finale del nostro intervento potra' dipendere in maggiore misura da alcuni fattori, quali :
  • Estensione della superficie da controllare (estensione dell'impianto);
  • Sistema di posa;
  • Entità della perdita;
  • Presenza di schemi e/o disegni tecnici;
  • Disturbi acustici ambientali e rumori di fondo (presenza di industrie, strade, zone artigianali, ferrovie, ecc.) in prossimità dell'impianto;
  • Composizione dei materiali con cui e' stata realizzata la condotta (se ferro o plastica,ecc).
NESSUNA SORPRESA!
Per la massima trasparenza il cliente viene preventivamente informato sui costi da sostenere per le nostre attivita' di indagine ed una volta identificato il guasto potra' decidere i tempi e le modalita' della sua risoluzione. Se richiesto Arte Casa sara' poi lieta di procedere con la riparazione e ripristino delle strutture interessate dal guasto che ha appena localizzato, naturalmente a condizioni di particolare favore e di minor costo di mercato.
PRIMA DI DEMOLIRE A CASO
CONTATTATECI!
UN NOSTRO INTERVENTO SARA' SENZ'ALTRO PIU' CONVENIENTE E MENO INVASIVO
Per informazioni urgenti contattare:
geom. Sergio Diego Quartarone
Click per inviare una richiesta di informazioni/contatto...Manager operativo
(+39) 3396959455


Ricerca perdite sotto traccia a muro
La ricerca di perdite sotto traccia a muro viene effettuata utilizzando varie tecniche e apposite strumentazioni dal personale qualificato di Arte Casa. Di seguito ne vengono illustrate alcune:

GAS CHECK
La localizzazione delle perdite tramite Gas check H2, siano esse sotto traccia (a pavimento o a parete) che a vista, consente di individuare anche le più piccole perdite su qualunque tipo di rete di distribuzione di acqua e gas, riscaldamento ocondizionamento.

Come funziona:
Il procedimento consiste nell'iniettare a pressione nella tubazione (preventivamente svuotata in tutto o anche solo in parte) un apposito gas tracciante premiscelato, in modo da generare una fuoriuscita del gas nel punto della perdita, evidenziandola. Nelle tubazioni a vista la perdita sara' immediatamente svelata dalla fuoriuscita di gas tracciante, mentre nel caso di tubazioni sotto traccia il gas (idrogeno) dovra' essere aspirato con apposite attrezzature per poter procedere a successive analisi specifiche.
Una volta effettuati gli opportuni rilievi e prelievi di gas il personale Arte Casa analizzera' i dati raccolti e, in base ai risultati, stabilira' il punto esatto su cui intervenire, fornendo anche una stima realistica circa l'entità del danno. Le dimensioni della perdita potranno risultare di grandi dimensioni oppure di dimensioni microscopiche (per semplici porosità strutturali del materiale) ma in ogni caso consentiranno di pianificare opportuni interventi mirati. L'obiettivo finale e' sempre quello di evitare demolizioni indiscriminate e ingiustificate, modulando invece l'intervento sull'entita' reale del danno per consentire concreti risparmi di tempo e denaro per le opere di ripristino.

La strumentazione utilizzata:
La tecnologia, per quanto sofisticata, puo' essere vanificata da un utilizzo improprio. Ecco perche' tutti i procedimenti devono essere eseguiti da personale opportunamente istruito, al fine di evitare errori di valutazione nella localizzazione della perdita.
Ad esempio, il rilevatore di gas, GAS Check, e' tarato in modo da rilevare esclusivamente la presenza di molecole di idrogeno (il gas tracciante, appunto, in quantita' espressa in parti per milione) evidenziate sullo schermo del rilevatore stesso o da apposite segnalazioni acustiche di allarme. Nel particolare caso delle tubazioni sotto traccia, allo scopo di evitare che le molecole di idrogeno (proprio perche' estremamente leggere e volatili) si disperdano in modo incontrollato vengono utilizzate varie tipologie di sonde aspiranti passive, selezionate appunto in base allo scenario della perdita.

L'altissima precisione dei rilevatori utilizzati da Arte Casa per queste indagini sono in grado di rilevare e localizzare perdite anche di minima entità su qualunque tipo di superficie, fornendo cosi' un quadro preciso della perdita, consentendo la corretta pianificazione dei necessari interventi correttivi.

GEOFONO
L'utilizzo di un geofono permette ad un operatore addestrato di localizzare con precisione le perdite di acqua o di qualsiasi fluido in pressione che fuoriesca da una condotta ed e' utilizzata per il controllo delle reti di acquedotto interrate, negli impianti antincendio e, in genere, negli impianti civili e industriali.

I geofoni attualmente disponibili sul mercato hanno la possibilità di adattarsi a diverse situazioni semplicemente cambiando il sensore, in base all'utilizzo o al materiale in cui scorre il fluido. I sensori possono essere del tipo a campana, in questo caso vengono poggiati sulla superficie del terreno, o del tipo a puntale, cioe' messi in contatto diretto con la condotta in esame, ad esempio in corrispondenza di un'asta di manovra in rete.
Per informazioni urgenti contattare:
geom. Sergio Diego Quartarone
Click per inviare una richiesta di informazioni/contatto...Manager operativo
(+39) 3396959455
Ricerca perdite tubazioni riscaldamento
La ricerca perdite negli impianti di riscaldamento si effettua in maniera differente nel caso che l'impianto sia centralizzato oppure autonomo o che si basi su principi di riscaldamento a convezione (termosifoni o con termoconvettori) o radianti (a battiscopa, a parete o pavimento).

Finalità dell'intervento:
  • Mappatura degli impianti di riscaldamento
  • Localizzazione dei punti di perdita negli impianti di riscaldamento
Vantaggi:
  • Identificazione precisa di tutti i punti di perdita
  • Limitazione degli interventi di smantellamento e demolizione
  • Tempi di intervento rapidi
  • Abbattimento del disagio di fermo impianto per la ricerca perdite e per la successiva riparazione nel caso di utilizzo di prodotti sigillanti
Tecnologia utilizzata:
Per la ricerca perdite negli impianti di riscaldamento il metodo piu' comunemente utilizzato e' quello ad infrarossi o termografico.

Il sistema termografico si basa sulle proprieta' fisiche di tutti gli elementi caratterizzati da una temperatura al di sopra dello zero assoluto e che, di conseguenza, emettono calore. Con una termocamera a infrarossi e' possibile rilevare a distanza l'energia infrarossa emessa da quell'elemento. Il calore cosi' rilevato puo' essere quantificato con estrema precisione da una termocamera, permettendo di identificare e valutare in tempo reale le differenze termiche nell'immagine catturata e quindi della perdita*.

* Nel caso in cui il metodo ad infrarossi non si rivelasse risolutivo per determinare i punti di perdita, e' possibile utilizzare in abbinamento il sistema acustico (geofono) o gas tracciante che consiste nell'insufflare uno speciale gas nelle condutture interessate auscultando poi, con appositi strumenti, le tubazioni a caccia delle fuoriuscite di gas.

Fasi operative di una ricerca perdite
Dopo avere effettuato preventivamente una prova di tenuta dell'impianto di riscaldamento utilizzando un manometro digitale, si procede sezionando l'impianto per delimitare il piu' possibile la zona interessata dalla perdita, escludendo la caldaia. Successivamente si procede all'analisi termografica del tracciato dell'impianto di riscaldamento fino ad individuare il punto di perdita. Le modalità di effettuazione delle indagini termografiche possono differire nel tipo di indagine da effettuare ma in definitiva sono finalizzate a mettere in evidenza il gradiente termico (cioe' la differenza di temperatura) tra l'oggetto e le strutture circostanti. Questo è il motivo per cui spesso la termografia ha tempi di intervento ristretti a particolare ore del giorno, proprio per evitare l'influenza esterna del calore del sole sui rilievi strumentali.

Una volta localizzata la riparazione della perdita potra' avvenire con metodi tradizionali (demolizione, sostituzione delle tubature danneggiate e ripristino delle strutture murarie) oppure, in alcuni casi, con metodi autosigillanti non distruttivi (consistenti nell'immissione nel circuito di riscaldamento di sostanze sigillanti che reagendo con l'aria solidificano e sigillano le fessurazioni. In ogni caso, una volta stabilite la posizione e l'entità della perdita, Arte casa chiudera' il suo intervento di ricerca perdite rendendone note le risultanze al cliente che potra' decidere di procedere alla riparazione nei tempi e nei modi preferiti.
Per informazioni urgenti contattare:
geom. Sergio Diego Quartarone
Click per inviare una richiesta di informazioni/contatto...Manager operativo
(+39) 3396959455
Copyright(c) 2016, Arte Casa di Sergio Quartarone, Via Don Minzoni 23, 20061 Carugate (MI), Italy
Cell.(+39)3396959455 - C.F. QRTSGD68T26F704C - P.IVA 01372150886
Powered by GMBPRO - Web Services e Consulenza I.T. Aziendale